Laura Villani

9_7

Nata a Torino, si laurea in architettura all’Università di Firenze con Giovanni Klaus Koening, consegue una seconda laurea in architettura in America a Houston (Texas) ed il Clemson Fellowship, Architectural League di New York per il contributo al design americano di cui diventa un’esperta. Vive e lavora a Bologna e varie città italiane ed estere dove realizza opere di restauro, arredamento ed industrial design che portano la sua firma, realizzando linee di oggetti e elementi di arredo,
esposti in gallerie e musei, per industrie italiane e come consulente della catena di magazzini americani J.C.Penney di linee per la casa. Da anni si occupa dell’ideazione realizzazione ed allestimento di mostre in sedi museali internazionali o collaterali ad eventi fieristici, proponendo nuovi punti di vista e contaminazioni tra settori artistici differenti di alcuni dei più celebrati esponenti d’arte, design, architettura, moda e fotografia, invitati a progettare su temi specifici. Incaricata di curare due progetti internazionali alla Biennale d’Arte di Venezia e della sezione Italia della Biennale d’Arte Jugoslavia nel Montenegro, ha ideato il Premio “Il Principe e l’Architetto” “, è Direttore del Centro di Cultura Visiva e della rivista bilingue sul Made in Italy, “ Lifestyle.it”e Presidente della Themina Durrani Foundation. Nel 2003 le è stato attribuito il premio “Design Award” del Deutscher Designer Club e il premio alla carriera donna dell’anno “Profilo Donna”.

19_1

TEATRO, Tavolo a baldacchino
Castello di Torrechiara, Parma

villani_2

villani_1

TEATRO, Divani / letti a baldacchino
Castello di santa Lucia di Karel Appel

villani_3

TEATRO, Letto a baldacchino
Torre della Camera d’Oro
Castello di Torrechiara, Parma