Giampaolo Talani

9_1

Giampaolo Talani è nato a San Vincenzo (Livorno) nel 1955.
Ha maturato una profonda preparazione artistica frequentando prima il Liceo Artistico poi l’Accademia di Belle Arti in Firenze dove è stato tra gli allievi prediletti del Maestro Goffredo Trovarelli.
Oltre a entusiastici tributi di critica e di pubblico, riceve importanti commissioni per la realizzazione di opere come: la pala d’altare per la chiesa di S.Croce in Populonia, gli affreschi per il santuario “Madonna del Frassine” (Grosseto) e il grande affresco “La predica di San Bernardino” sulla parete esterna del Palazzo Vescovile di Massa Marittima, presentato in Vaticano per esplicita richiesta di S.S. Giovanni Paolo II, dal quale viene ricevuto nel marzo del 1992. Espone a New York, Washington, Parigi, New Orleans, Innsbruck, Colonia, Amburgo, Düsseldorf, Beirut, Parigi, Berlino.
Di lui hanno scritto numerose personalità del mondo dell’arte e della cultura, tra cui: Vittorio Sgarbi, Maurizio Fagiolo dell’Arco, Tommaso Paloscia, Nicola Micieli, Pierfrancesco Listri ed altri; e si sono interessate a più riprese le maggiori testate nazionali e di settore, nonché gli organi di informazione RAI.
Nell’estate 2005 ha iniziato gli studi tecnici ed i disegni preparatori del grande affresco per la Stazione di Firenze S.M. Novella “Partenze”. Il colossale affresco è stato inaugurato con presentazione di Vittorio Sgarbi il 20 settembre 2006 e si presenta come una delle massime espressioni del panorama artistico contemporaneo sia per le dimensioni (quasi 80 mq. di pittura), che per l’innovativo sistema di aggancio alla parete che ha permesso di non toccare la storica architettura dell’architetto Michelucci.

Immagini 3349

SPECCHIO DEL MARINAIO
Tiratura 1-49

Immagini 3347

Immagini 3348

Immagini 3346

Immagini 3350