Aurelio Amendola

1_1

Nato a Pistoia, nel corso della sua lunga carriera di fotografo Aurelio Amendola ha sviluppato una particolare sensibilità per il mondo della scultura, documentando l’0pera di Jacopo Della Quercia, Michelangelo e Donatello, e illustrando singoli capolavori e monumenti quali il pulpito pistoiese di Giovanni Pisano, il fregio robbiano dell’Ospedale del Ceppo, sempre a Pistoia, Santa Maria della Spina e il Battistero a Pisa, San Pietro in Vaticano. Collabora con diverse riviste come AD, Il Giomale dell’ arte, Espresso, FMR.
Quest’ultimo lavoro, primo di una serie dedicata ai grandi temi dell’arte italiana visitati secondo l’ottica personale del fotografo, presenta una campagna iconografica completamente nuova, calibrata sul “taglio” e sulle esigenze specifiche del progetto: approfittando della rara occasione di un contatto senza vincoli con i monumenti berniniani e, più in generale, con i vari elementi architettonici e scultorei caratterizzanti la cattedrale, simbolo di tutta la cristianità, Amendola riesce a riprendeme gli scorci e i particolari più inaspettati.
Nel 1994 il suo volume Un occhio su Michelangelo – dedicato alla cappella medicea in San Lorenzo a Firenze, di recente restaurata – ha vinto il “Premio Oscar Goldoni”. Nel 1995 una mostra su questo stesso tema viene organizzata a Milano, a Palazzo Reale, dall’Amministrazione Comunale.
Nel 1997 gli è stato conferito il premio “Cino da Pistoia”, noto premio alla carriera.
L’arte contemporanea rappresenta l’altro polo di grande interesse per Aurelio, che negli anni è arrivato a raccogliere una vera e propria galleria di ritratti, comprendente i più rinomati maestri del XX secolo quali Magdalena Abakanowicz, Carla Accardi, Pietro Annigoni, Roberto Barni, Bizhan Bassiri, Miguel Berrocal, Domenico Bianchi, Manfred Bischoff, Alberto Burri, Umberto Buscioni, Dani Caravan, Arturo Carmassi, Mario Ceroli, César,
Primo Conti, Giorgio De Chirico, Nicola De Maria, Piero Dorazio, Gianni Dova, Errò, Diego Esposito, Roberto Fallani, Jean-Robert Ipousteguy, Jannis Kounellis, Wilfredo Lam, Roy Lichtestein, Enrico Mainolfi, Giacomo Manzù,
Marino Marini, Titina Maselli, Eliseo’ Mattiacci, Vedovamazzei, Igor Mitoraj, Henry Moore, Hidetochi Nagasawa, Nunzio, Luigi Ontani, Mimmo Paladino, Laura Panno, Claudio Parmigiani, Alicia Penalba, Beverly Pepper, Amaldo Pomodoro, Philip Rantzer, Antonio Recalcati, Gianni Ruffi, Mario Schifano, Antoni Tàpies, Ivan Theimer, Joe Tilson, Carla Tolomeo, Cordelia von den Stein, Andy Warhol, Gilberto Zorio.

6_1

MARINO MARINI, CAVALLO E CAVALIERE
cm 70×70 stampa a colori su alluminio

albertoburri

ALBERTO BURRI, COMBUSTIONE
cm 40×70 stampa a colori su alluminio

albertodechirico

GIORGIO DE CHIRICO, VENEZIA
cm 70×70 stampa a colori su alluminio

roylichtenstein

ROY LICHTENSTEIN – HAPTOYN STUDIO
cm 70×70 stampa a colori su alluminio

andywarhol

ANDY WARHOL – FACTORY
cm 70×70 stampa a color su alluminio